La tua missione è il nostro obiettivo. Assicuriamo il meglio ai nostri clienti.
La stanchezza autunnale e come combatterla

La stanchezza autunnale e come combatterla

Le foglie ormai stanno cominciando a cambiare colore, e con esse anche il nostro umore nonché i nostri livelli di energia subiscono una variazione.

In questo periodo, infatti, possiamo sperimentare sintomi come letargia diurna, debolezza, generale difficoltà di concentrazione e svogliatezza.

Se pensavi di essere l’unico a sentirsi così, non ti preoccupare perché è una condizione comune e non si tratta solo di “un periodo no” ma di una vera e propria condizione fisiologica causata dal cambio di stagione.

Con l’accorciarsi delle giornate e il brutto tempo siamo meno esposti alla luce del sole la quale blocca la produzione di melatonina (l’ormone del sonno), con il risultato che tendiamo a sentirci più stanchi durante il giorno. A non aiutare questo squilibrio ormonale ci si mettono anche gli sbalzi di temperatura che provocano uno stress emotivo e fisico con un conseguente disordine affettivo stagionale.

Detto ciò però, com’è possibile combattere tutto questo, per stare meglio con sé stessi e rimanere produttivi anche in questo periodo dell’anno?

1) Stai il più possibile al sole
Come precedentemente detto, la luce solare inibisce la produzione di quegli ormoni addetti al

sonno, quindi più tempo riesci a stare al sole, più ti sentirai attivo e di buon umore2) Fai frequenti bagni caldi

Adesso hai bisogno rigenerarti quindi prenditi del tempo per te, rilassati e crea un ambiente sereno, per incentivare l’armonia interna.

3) Presta attenzione alla qualità del sonno
Al fine di garantire un riposo sereno, la sera prediligi pasti leggeri ed evita l’esposizione ad

apparecchi tecnologici, i quali rappresentano uno stimolante eccessivo.

4) Opta per un’alimentazione sana

In vista del freddo e dei primi raffreddori, rafforza il tuo sistema immunitario con un’alimentazione bilanciata. In particolare, sì alla frutta secca, alimento super energizzante e ricco di omega tre.

5) Assumi un buon ritmo del sonno

Il tuo bioritmo è fondamentale in questa fase: sintonizzati con i tempi della natura, cerca di andare a letto e di alzati presto e risveglia il tuo organismo tramite l’esercizio fisico, magari con una corsa all’aperto.

È sufficiente qualche piccolo cambiamento nella tua routine giornaliera per far si che la stanchezza autunnale sia solo un lontano ricordo!